L’eco

28
Risplende il sole nel cielo
trascorre la vita danzando
musica lieve,
al rintocco della campana
l’ora scocca,
e tu silente
con occhi vitrei
guardi passare il tempo.
Sordo rimane
il richiamo e l’eco,
rimbomba nella valle
l’assordante frastuono,
di pensieri,
spezzati e poi spenti
Anche oggi
รจ passato il momento
e tu non mi conosci ancora!